Riecco l’alfiere del Vaffanculo. Marco Masini torna a farsi sentire con un nuovo singolo, intitolato Niente d’importante, che esce il 2 settembre in tutte le radio.

Il brano anticipa la pubblicazione del nuovo disco omonimo del cantautore fiorentino, in programma il 27 settembre. A tre anni di distanza dall’ultimo L’Italia… e altre storie (che ha portato a casa un disco d’argento), uscito nel 2009 e seguito, l’anno dopo, dal live Un palco lungo… 20 anni! registrato al Mandela Forum di Firenze.

Testo

Non è niente d’importante
solo che mi sono innamorato di te
ma non è niente d’importante
una febbre lieve che poi passa da se
I nostri soliti incontri da amici speciali
i gesti sincronizzati dei nostri rituali
e ogni carezza mi brucia e guarisce la pelle lo sai
ed è difficile poi fingere che sia tutto normale
riconoscere il confine tra sfogarsi e far l’amore
quando prendi le tue cose
mi sorridi dici “è tardi” e vai via…

Non è niente d’importante
ma stanotte non mi basta averti così
e forse pensi
sia incoerente disarmante
ma questa volta avrei voluto restassi qui
per sempre… per sempre… per sempre…

E non mi basta esser quello che ti da una mano
quando non parte la macchina o fai qualche casino
sempre lì se ti serve un consiglio
e non so darne a me… mai!
come un pupazzo dentro un gioco a premi tiro a indovinare
in quale vita in quale letto ti risvegli e vai a dormire
studio bene le mie carte
punto sempre tutto e non vinco mai…

Ma non è niente d’importante
solo che non ho il coraggio di dirti addio
e tu lo trovi divertente eccitante
una grande attrice la comparsa devo farla io
sempre in guerra col dio dell’amore
non ti arrenderai
perché è amaro il dolore dolcissimo che tu non proverai
e vorrei tanto lasciarti e salvarmi la vita
ma come faccio a lasciarti se io non ti ho avuta mai! mai…
e adesso torna pure a recitare il tuo film
ma se per te non sono niente d’importante
almeno un graffio sulla pelle ti lascerò
per sempre
per sempre
per sempre…